Perché "Fragolino Camper Club"?

Molti di voi si saranno chiesti il perché di questo nome.
Ci siamo ispirati a questo tipo di vino per un semplice motivo: le nostre gite terminavano negli ultimi mesi con la simpatica abitudine di stappare e bere tutti insieme una bottiglia di fragolino, ma poteva essere anche qualsiasi altro tipo di vino, l'importante era stare insieme in allegria.

Così la bottiglia di fragolino era il pretesto per i saluti finali, per un rapido resoconto del week end trascorso insieme e per un rapido giro di opinioni per il successivo fine settimana.

Il fragolino è, comunque, una bevanda frizzante così come è frizzante il nostro umore, è una bevanda quasi analcolica e semplice così come semplici sono i nostri caratteri.

Il "gruppo" si è spontaneamente formato, oramai da alcuni anni, grazie anche alla passione che ci accomuna: il camper e il plein air.

Nel maggio del 2003 il gruppo è diventato club, ma nella sostanza poco è cambiato, infatti siamo rimasti amici che desiderano trascorrere gradevoli momenti insieme.

Si decide tutti insieme l'itinerario nel pieno rispetto delle esigenze altrui, spesso si improvvisa. 

 

In questi anni abbiamo organizzato numerose gite: la sagra del mandorlo in fiore, il Carnevale a Sciacca, balli in maschera, "cuscusiate" in un locale di Erice Vetta con visite guidate all'interno dell'antica cittadina, parecchie escursioni montane con relative passeggiate nei boschi e partecipazioni a diverse sagre e feste paesane, il tutto nel pieno rispetto dei luoghi che abbiamo visitato.

Insomma non abbiamo nessun interesse se non quello di stare in allegra compagnia e andare con i nostri camper alla riscoperta e alla rivalutazione dei luoghi più belli della nostra isola perché ...

...la passione ci guida e l'amicizia ci unisce.

Sabrina Vaccaro